Salta al contenuto

L’Arancino Siciliano: Una Tradizione Mondiale in Record!

L’arancino, piccolo tesoro culinario della Sicilia, ha recentemente conquistato il Guinness World Records, grazie all’impresa epica del panificio Panyllo a Messina. Questo gigante di gusto ha stregato non solo gli esperti di rosticceria, ma anche il giudice del record mondiale Lorenzo Veltri, noto per la sua partecipazione a “Lo Show dei Record” con Gerry Scotti su Canale 5. Ecco la storia di questo delizioso cibo e il trionfo di Panyllo.

Storia dell’Arancino: L’arancino ha radici profonde nella cultura culinaria siciliana, risalendo al IX secolo durante l’occupazione araba. Inizialmente chiamato “arancia”, per la sua forma simile a un’arancia, questo cibo è divenuto col tempo un’icona della tradizione siciliana. L’arancino è un’esplosione di sapori, un mix equilibrato di riso, ragù, piselli e formaggio, il tutto avvolto in un guscio croccante e fritto.

Il Record Epico: La notte del trionfo, in Piazza Duomo a Messina, il panificio Panyllo ha presentato un mastodontico arancino che ha letteralmente sbaragliato il record precedente. Con un peso di 56,200 chili e dimensioni di 60 cm in altezza e 55 cm in diametro, questo capolavoro culinario ha superato di gran lunga il record di 32,7 Kg del 2019 a Catania. L’intero processo, dalla scenografica cottura nella grande pentola, alla pesata e alla verifica degli ingredienti dopo l’apertura dell’arancino, è stato seguito attentamente dal giudice Lorenzo Veltri, affiancato dall’ispettore metrico Salvatore Ciulla e dalla biologa Rosalba Comerci.

La Gioia di una Comunità: I titolari del panificio, Stefano e Davide Ferro, visibilmente emozionati, hanno condiviso il loro entusiasmo: “E’ una grande emozione aver ottenuto il prestigioso titolo internazionale dopo un lavoro intenso durato settimane e un grande sforzo organizzativo”. Questa vittoria non è solo un successo personale, ma una celebrazione per tutta Messina e per la categoria della rosticceria della città.

Conclusione: L’arancino è molto più di un semplice cibo, è un simbolo di orgoglio e passione per la tradizione culinaria siciliana. La vittoria di Panyllo nel Guinness World Records è un tributo a questa cultura e una dimostrazione del talento e della dedizione degli artigiani locali. L’arancino continua a sorprendere e a deliziare i palati di tutto il mondo, confermandosi come un autentico ambasciatore della cucina siciliana.

Published inCucina SicilianaTradizioni

Sii il primo a commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

x  Powerful Protection for WordPress, from Shield Security
Questo Sito È Protetto Da
Shield Security